rai4





Puntate 2014

Gareth Edwards

4° Puntata, Venerdì 9 maggio, alle 22:50

    » Segnala ad un amico

    “L’11 settembre ha cambiato il mondo. Quando ero bambino mio padre aveva un’enciclopedia in cui c’erano le fotografie degli eventi più importanti del XX secolo. Era nel suo studio, a casa nostra. C’erano l’uomo sulla Luna, Hitler, John Kennedy. Io guardavo quelle foto e pensavo che nessuna di quelle cose era mai successa durante la mia vita. Da quando era nato, non era successo mai niente di significativo, nessuna immagine che sarebbe potuta finire in quell’enciclopedia. Poi, l’11 settembre del 2001, quell’immagine è arrivata. Un’immagine che definirà la nostra vita. Per chi realizza film catastrofici, le cose sono un po’ cambiate”. Gareth Edwards

     

    “Volevo fare un film di mostri e ho condotto una ricerca su tutta la fantascienza «metaforica». Ho ricercato i mostri-metafora degli anni cinquanta, quando i film parlavano della paranoia della guerra nucleare o delle radiazioni. La paranoia moderna è il terrorismo. Noi tutti combattiamo guerre in tutto il mondo, perché pensiamo che un giorno i terroristi possano far esplodere un centro commerciale. Un buon punto di partenza è stato chiedermi se vale la pena uccidere molti più innocenti per sterminare un mostro assassino, quando il mostro potrebbe uccidersi da solo. Insomma, questa è stata l’idea iniziale che ho proposto alla casa di produzione e loro l’hanno accettata”. Gareth Edwards

     

    Sommario

     

    Mainstreaming: viaggi multimediali tra i nuovi universi del fantastico

    Godzilla (2014): Gojira, il mostro leggendario della mitologia orientale che conosciamo con il nome di Godzilla, torna protagonista sul grande schermo. A riportarlo in vita sono il regista Gareth Edwards (Monsters) e lo sceneggiatore Frank Darabont (Le ali della libertà, Il miglio verde, The Mist, The Walking Dead). In questa nuova versione cinematografica, nata per celebrare il sessantesimo anniversario del primo film su Godzilla, troviamo come protagonisti Bryan Cranston, meglio noto come il Walter White di Breaking Bad, e Aaron Johnson, già apprezzato con la tuta di improbabile supereroe in Kick-Ass.

     

    L’intervista

    Gareth Edwards: Regista inglese classe 1975, dopo aver lavorato sul piccolo schermo per documentari e serie tv, ha debuttato al cinema nel 2010 con Monsters, sorprendente film sci-fi che i telespettatori di Rai4 conoscono bene. Accolto positivamente sia dalla critica che dal pubblico, Edwards è stato chiamato da Legendary Pictures e Warner Bros per dirigere Godzilla, reboot ad alto budget (150 milioni di dollari) della celebre serie cinematografica inaugurata nel 1954 da Ishirō Honda.

     

    Memorie dal futuro: 60 anni di fantascienza in Rai

    Arthur C. Clarke: Tra i più influenti autori della letteratura sci-fi, autore e sceneggiatore di 2001: Odissea nello spazio, dà voce a una fantascienza hard ispirata da una visione razionalmente ottimistica delle potenzialità scientifiche. Nel 1972, quattro anni dopo l’uscita del film capolavoro di Stanley Kubrick, è ospite negli studi di via Teulada della trasmissione L’uomo del 2001, Spazio - Settimanale dei più giovani, in cui risponde con perspicacia alle domande poste da un gruppo di ragazzi, oggi ultracinquantenni, su come si debba immaginare il futuro. 

     

     

     

    Dischi volanti

     

    Impostor (2001): Gary Fleder, regista di film come Il collezionista e La giuria, dirige l’adattamento cinematografico dell’omonimo racconto di Philip Dick, pubblicato dallo scrittore nel 1953. Cupo, realistico, distopico, spiazzante e affatto conciliante, il film è ambientato nel 2079, anno in cui l’umanità, in conflitto permanente con i più evoluti Centauriani, vive in parte protetta da gigantesche cupole elettromagnetiche. Grande protagonista della pellicola è Gary Sinise, attore celebre per le interpretazioni in Forrest Gump e Il miglio verde, che qui dà il volto a Spencer Olham, un brillante scienziato che viene accusato dal governo di essere un replicante al servizio del nemico. 

    Rai.it

    Siti Rai online: 847